top of page
INST_A.png
INST_A.png
INST_A.png
INST_C.png
INST_C.png
INST_C.png
INST_B.png

9-10

Colta da un Turbamento

17 maggio -

3 giugno 2024

Miriam Montani

flyer.png

"L'intervento site specific proposto dall’artista, parte dall'installazione realizzata presso le vetrine della stazione Garibaldi di Milano nel 2021 (Co_Atto Project) dal titolo Trappole. 

Per questa occasione l'installazione si trasforma e ingloba altri elementi, legati in parte al vissuto veneziano dell’autrice e alla sua pratica artistica degli ultimi anni trascorsi in laguna. 

Le tre vetrine sono legate e al contempo divise tra loro, ognuna con il proprio titolo: 

“Trappole”, “La scorpacciata”, “L'avvistata (in sogno)”.

 

In Trappole la vita è sotto assedio, controllata, claustrofobica come spesso lo è nella realtà, sicuramente per i meno privilegiati che sognano di uscire dal rodaggio. In La Scorpacciata, il corpo è mangiato e deteriorato; quasi poltiglia. In L'avvistata, (in sogno)” il sonno è controllato, disturbato e il sogno un incubo di realtà.

Miriam Montani (Cascia PG,1986) si è formata presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia. Proprio la laguna veneziana, con le sue caratteristiche, è stata per lei una scuola di pensiero e di immagine.

Dal 2008 al 2016 ha lavorato al progetto Lucisorgenti, progetto di arte contemporanea di Studio A'87, presso i Musei Civici di Cascia. Nel 2016, fonda SciameProject. Dal 2015 al 2021 è tra le artiste attive presso l’Ex Villaggio Eni di Borca di Cadore, Progettoborca, Dolomiti Contemporanee.

Tra il 2019 e il 2020 è in residenza presso VIR, Viafarini in Residence, Milano. 

Nel 2021 un suo contributo artistico è presente nel Padiglione Italia della 17° Biennale Internazionale di Architettura di Venezia all'interno del “Cantiere di Vaia”. Sempre nel 2021 fonda lo spazio Carrozzerie delle Rose a Milano.

Ha partecipato a diversi premi italiani; è stata recensita e menzionata in diverse riviste indipendenti cartacee e digitali; pubblicata in numerosi cataloghi. Ha esposto in vari musei e luoghi di interesse storico e culturale. Attualmente vive e lavora a Torino.

in collaborazione con

LOGO Candiani def white.png
LOGO G9 + OFFICINA.png
bottom of page